Attivita' in corso
Scritto da Administrator

Sono periodicamente previste attività di animazione come piccole gite, animazione musicale periodica, Musicoterapica, attività ludiche, partecipazione a feste e piccole rappresentazioni teatrali. Gli ospiti che ne fanno richiesta possono essere impegnati in piccole attività lavorative (es. laboratorio artigianale) offrendo loro una terapia occupazionale che utilizza il lavoro e l’impegno come motivo di vita per gli ospiti, spinta a mantenersi in attività e strumento per aumentarne l’autostima

• Progetto “Laboratorio Artistico”:L’attività “Laboratorio Artistico” ha come obiettivo la creazione di uno spazio per anziani non autonomi ove l‘impegno, l’attività e soprattutto la creatività siano strumenti per ritrovare se stessi, per recuperare l’autostima, dando un senso al proprio tempo, concentrando le proprie energie e i propri sforzi in un contesto produttivo, favorendo così il “defluire delle emozioni” verso attività creative ed ingegnose. E’ quella che in gergo socio-psicologico si chiama “terapia occupazionale”. Le attività proposte saranno quelle attività più vicine alla manualità di un anziano non autonomo: laboratorio di cucito (in tutte le sue forme: lavoro a maglia, lavoro ad uncinetto, ecc..), lavorazione della ceramica con forno ed utensili per il lavoro manuale, laboratorio di pittura e di espressione, disegno libero, guidato, gioco cromatico, bricolage, ecc…. Nei luoghi preposti a tali attività, si terrà conto dei bisogni e degli obiettivi da perseguire dal singolo e la terapia occupazionale del gruppo intero. La terapia occupazionale comprende una vasta area tra le tecniche di recupero o riabilitazione nel settore geriatrico e ha un ruolo rilevante per dare ai pazienti cronici una soddisfacente qualità di vita. Esiste una relazione reciproca tra salute, malattia e partecipazione alle attività: è di guida per provvedere a ristabilire o migliorare lo stato di salute, il benessere e la capacità di adattamento delle persone disabili e in altrettanto modo anche le attività di animazione trovano il loro impiego.

• Progetto “Salotto Letterario”:
Un progetto che viene realizzato nei salotti della Casa San Michele e ha come obiettivo quello di stimolare alla lettura dei romanzi dagli argomenti più disparati e dare così la possibilità di conversare e discutere sugli argomenti espressi dalle diverse storie raccontate.
Alla presenza di un narratore, con opportune musiche di sottofondo tematiche, gli ospiti ascoltano il romanzo e ne discutono tra loro o esprimono semplicemente il loro parere in merito.Il servizio, data la scarsa capacità di udito degli anziani necessita di impianto audio con amplificatore, microfoni ecc…

• Progetto “Escursioni”:
Attraverso il noleggio di pulmini attrezzati (con rampette per l’accesso in carrozzella) atto a condurre gli ospiti in visite guidate attraverso i suggestivi luoghi della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana. Una volta a settimana il pulmino potrà condurre alcuni ospiti non autosufficienti della struttura o alcuni anziani a domicilio non autosufficienti (a rotazione) in escursioni guidate e gite che rappresentano un momento piacevole da trascorrere in compagnia alla scoperta dei paesaggi naturali e allo stesso tempo un’occasione per mantenersi in forma. Le uscite vengono generalmente organizzate tenendo conto di specifici itinerari storici, culturali o religiosi che hanno rappresentato argomenti di conversazione.
Il servizio prevede accompagnatori, autista e guide specializzate. Si potranno anche consumare colazioni presso i luoghi visitati o effettuare gite più lunghe.

Contatore sito